LA BORSA DELLA SPESA

A cura di ENZA BETTELLI [asa.web@asa-press.com]


IL POMODORO RAMATO

Questo tipo di pomodoro viene chiamato anche a grappolo perché, appunto, cresce a grappoli di 5-8 frutti. Ha una bella forma tonda, liscia e regolare, ciascun pomodoro pesa circa 100 g e può arrivare fino a circa 150 g. La sua polpa è carnosa, con un gusto ricco ed equilibrato tra acidi e zuccheri e contiene carotenoidi, preziosi per la salute, anche degli occhi.

SCELTA E CONSERVAZIONE
Il pomodoro a grappolo matura abbastanza in fretta, va scelto di colore rosso uniforme, pellicina lucida e priva di macchie, con la polpa soda e asciutta, anch’essa di colore uniforme e con i semi gialli e non verdi (indice di scarsa maturazione).
Questa varietà di pomodoro ha un’ottima conservabilità e si può tenere a temperatura ambiente per alcuni giorni, purché in un luogo fresco e asciutto. La permanenza fuori dal frigorifero gli consente inoltre di arrivare a perfetta maturazione.

QUANTO COSTA
(Dati forniti da So.Ge.Mi. SpA, Ente Gestore dei Mercati Agroalimentari all’Ingrosso di Milano - www.mercatimilano.it). L’ingresso al Mercato all’Ingrosso di Milano in via Lombroso 54 è consentito al pubblico ogni sabato dalle ore 9.00 alle 12.00 per acquisti per un quantitativo minimo di una cassetta.

I pomodori tondi lisci a grappolo commercializzati a Milano nel corso del 2011 (oltre 200.000 quintali) sono di provenienza praticamente in parti uguali dall'Italia (soprattutto Sicilia, Lazio e Veneto), dall'Olanda e dalla Spagna.
Attualmente in Mercato sono commercializzati pomodori olandesi (prezzo all'ingrosso tra 0,90 e 1,00 euro al kg) e pomodori di varie provenienze Italia (0,75 - 0,90 euro al kg).

IN CUCINA
La polpa carnosa è una caratteristica che rende questo pomodoro particolarmente versatile. E’ infatti eccellente in insalata, ma se ne ottengono sughi densi e saporiti e condimenti a crudo ugualmente gustosi.
Inoltre la forma regolare e la tenuta alla cottura fanno di questo pomodoro la base ideale per cotture in gratin e per essere farcito sia crudo sia cotto.
Prima di gratinarli o di farcirli tagliate i pomodori a metà in senso orizzontale, asportate i semi con un cucchiaino poi salate i mezzi pomodori e lasciateli riposare capovolti su carta da cucina per circa 15 minuti perché espellano in parte il loro liquido di vegetazione.


>
Vai all'indice di La Borsa della Spesa