QUALITA'

Regolamento di esecuzione (UE) n. 392 2013 della Commissione: sistema di controllo per la produzione biologica

Sulla base del Regolamento (CE) n. 889/2008 della Commissione, riguardante la produzione biologica, l'etichettatura e i controlli, gli operatori che producono, preparano, immagazzinano, immettono sul mercato, importano o esportano prodotti ottenuti nel rispetto delle norme di produzione del citato regolamento, sono tenuti a sottoporre la loro impresa ad un sistema di controllo.
È stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) n. 392/2013 della Commissione, del 29 aprile 2013, che modifica il regolamento (CE) n. 889/2008 per quanto riguarda il sistema di controllo per la produzione biologica.
Sulla base del Regolamento (CE) n. 889/2008 della Commissione, riguardante la produzione biologica, l'etichettatura e i controlli, gli operatori che producono, preparano, immagazzinano, immettono sul mercato, importano o esportano prodotti ottenuti nel rispetto delle norme di produzione del citato regolamento, sono tenuti a sottoporre la loro impresa ad un sistema di controllo.
In seguito all’esperienza acquisita mediante l’attuazione del sistema di controllo in materia di produzione biologica, si è resa necessaria una modifica del regolamento (CE) n. 889/2008, con l’obiettivo di migliorare differenti aspetti del sistema stesso.
Tra le modifiche apportate, vi sono quelle relative a:
-lo scambio di informazioni fra autorità di controllo, organismi di controllo e autorità competenti;
-lo scambio di informazioni fra i diversi Stati membri e la Commissione;
-la pubblicazione delle informazioni.
Il regolamento, consultabile qui, entra in vigore il 7 maggio 2013. (www.aiol.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com