QUALITA'

Carne cavallo: 16,5 mln Kg prodotti in Italia, 30mln importati
Coldiretti, ritardo legge, subito etichette con provenienza

In Italia nel 2012 sono stati prodotti nei macelli 16,5 milioni di chili di carne equina (che comprende anche la carne di asino ma per la maggioranza riguarda quella di cavallo) ma si stima che appena il 25 per cento derivi da animali nati, allevati e macellati a livello nazionale mentre la stragrande maggioranza viene dall'estero. E sono stati importati 30 milioni di chili di carne di cavallo senza l'obbligo di indicarne la provenienza in etichetta nella vendita al dettaglio tal quale o come ingrediente nei prodotti trasformati. Quasi la metà sono arrivati dalla Polonia, ma anche da Francia e Spagna mentre poco più di un milione di chili proviene dalla Romania che sembra essere uno dei principali imputati dell' ''horsegate'' che sta travolgendo l'Europa. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti in occasione della scoperta di carne cavallo in un campione di Lasagne alla bolognese confezionate dalla ditta Primia di San Giovanni in Persiceto (BO) che ha dichiarato di acquistare la carne da altre aziende. Gli italiani sono tra i maggiori consumatori di carne di cavallo nel mondo, insieme a Francia e Belgio, con un quantitativo medio di meno di 1 chilo a testa per un totale di 42,5 milioni di chili.
''Come richiesto ora anche dal presidente francese Francois Hollande - secondo la Coldiretti - è necessario estendere immediatamente l'obbligo di indicare in etichetta la provenienza di tutti gli alimenti dopo che lo scandalo della carne di cavallo ha evidenziato il grave ritardo della legislazione europea nel garantire trasparenza negli scambi commerciali e nel difendere i consumatori ed i produttori dal rischio di frodi ed inganni. La presenza di carne di cavallo in piatti pronti a base di manzo - sottolinea la Coldiretti - aveva già portato a ritiri di prodotti, volontari od imposti dalle autorità, in Inghilterra, Francia, Germania, Bulgaria, Spagna, Portogallo, Svizzera, Austria, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Belgio, Svezia''. (www.ansa.it))


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com