QUALITA'

Ogm: Futuragra, conclusi prelievi agronomi in campo Friuli
Analisi su soglie consistenza vari tipi di mais

L'associazione Futuragra ha promosso e realizzato un prelievo di campioni nel campo di mais Ogm di Vivaro (Pordenone), di proprietà di Silvano Dalla Libera, vicepresidente dell'associazione.
I prelievi sono stati svolti da Tommaso Maggiore, già ordinario di Agronomia generale all'Università di Milano, e dal biologo Leandro Taboga; i risultati saranno presentati in occasione della trebbiatura. "Attendiamo con impazienza - ha dichiarato Dalla Libera - il giudizio della scienza. I prelievi ci daranno risposte sulle soglie di coesistenza, sull'impatto delle tossine e sulla commistione tra i vari tipi di mais. I dati saranno in grado di porre rimedio all'assenza della ricerca pubblica in Italia, alla quale da oltre 10 anni viene impedito di operare. La funzione del campo di Vivaro è fornire riscontri certi ai coltivatori e ai consumatori, nella speranza che anche la politica metta da parte la sua linea oscurantista e prenda atto dei benefici che possono portare gli Ogm all'economia, alla salute e all'ambiente. La nostra è quindi una battaglia a favore della ricerca scientifica".
Anche il Corpo Forestale dello Stato ha realizzato ieri una serie di prelievi a campione sul campo di mais, in collaborazione con Dalla Libera. "La stessa Forestale - ha detto il coltivatore - si è complimentata con noi per la razionalità dell'impostazione del campo sperimentale. Siamo certi che i loro rilevamenti non potranno che confermare la nostra tesi che portiamo avanti da tanto tempo". (ANSA).



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com