FATTI E PERSONE

Alimenti: imprese contro lo spreco, dalla doggy bag al compost

Le aziende scendono in campo con iniziative che puntano a un nuovo modello di sviluppo e a coinvolgere gli italiani in nuovi comportamenti virtuosi per avviare il cambiamento dal basso. Ad esempio la vendita di prodotti sfusi nel 2012 ha fatto risparmiare 4 milioni di confezioni

Contro lo spreco alimentare scendono in campo anche le aziende con iniziative che puntano a un nuovo modello di sviluppo e a coinvolgere gli italiani in nuovi comportamenti virtuosi per avviare il cambiamento dal basso, grazie anche alla collaborazione con il Wwf. Si inizia dalle eco-vaschette antispreco, una versione evoluta della classica ''doggy bag'' americana per l'asporto del cibo avanzato, che da ottobre 2013 sono distribuire in tutti i ristoranti dei punti vendita Ikea.
Gli scarti, invece, diventano concime grazie all'iniziativa sperimentale di Wwf e Autogrill: ogni 100 kg di rifiuti organici raccolti nelle aree di servizio di Villoresi Est, Brianza Nord e Brianza Sud si ottengono circa 25 kg di compost per nutrire l'orto dell'Oasi Wwf di Vanzago, dove si pratica agricoltura biologica e dove le scuole del territorio potranno imparare e coltivare. Con il riciclo dei rifiuti organici prodotti in un anno a Villoresi Est, Brianza Nord e Brianza Sud, ad esempio, si stima che si riuscirà a fertilizzare un orto di circa 280 mq.
Anche Auchan e Simply, si sono impegnate nella lotta allo spreco sia attraverso la vendita di prodotti sfusi che, nel 2012 ha fatto risparmiare 4 milioni di confezioni e oltre 170 tonnellate di materiali da imballaggio, sia grazie al recupero di prodotti prossimi alla scadenza, donando ogni anno alle associazioni del settore oltre 500 tonnellate di generi alimentari (pari a oltre 900 mila pasti). Oggi Auchan e Simply si preparano a nuove iniziative di sensibilizzazione ed attivazione dei consumatori sulla riduzione dello spreco alimentare domestico che saranno lanciate nella primavera 2014. (www.adnkronos.com)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com