FATTI E PERSONE

Expo: Ue, De Castro nominato relatore permanente Comagri

Occasione per portare alimentazione al centro dibattito mondiale

"Quella dell'esposizione universale di Milano sarà una grande occasione per riportare il tema dell'alimentazione al centro del dibattito mondiale, e l'agricoltura sarà la vera protagonista di questo appuntamento". Così Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, commenta la nomina a relatore permanente per Expo2015 ricevuta dalla Comagri, nomina che prevede la gestione e il coordinamento di tutti gli aspetti ideativi e preparatori della manifestazione per conto della Commissione di riferimento. "Ospitare un evento di tale importanza - spiega De Castro - è per il nostro Paese una sfida cruciale, che dobbiamo vincere focalizzando l'attenzione sulle priorità e sulle urgenze di uno scenario alimentare globale in rapidissima evoluzione, che registra importanti differenze rispetto a solo pochi anni fa. L'epoca dell'abbondanza - aggiunge - ha lasciato il passo a una nuova era di scarsità, in cui le risorse naturali - cibo, acqua, terra - sono sempre meno. Questo nuovo contesto "ci chiede dunque nuove riflessioni capaci di definire nuovi comportamenti per nutrire il pianeta in maniera sostenibile ma adeguata. Insomma, "produrre di più, inquinando meno, coniugando sostenibilità sociale, ambientale ed economica, sono le linee guida che orienteranno - conclude De Castro - il lavoro della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo durante la fase preparatoria di Expo". (www.ansa.it).



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com