RECENSIONI

Scacchi e Ricordi
Di Giovanni Longo
Messaggerie Scacchistiche Editore
256 pagg illustrate – euro 15


Giovanni Longo è molto conosciuto, soprattutto per l’enoteca di famiglia, aperta nel centro di Legnano circa trent’anni fa e che conduce, con la passione e la professionalità che lo contraddistinguono, con la sorella Paola e il fratello Osvaldo che non gli sono certo da meno. Però Giovanni, Pinuccio per gli amici, conosce molto bene il vino ma è anche appassionato di scacchi e l’enoteca ha più volte ospitato scacchisti illustri da tutto il mondo, per incontri che poi si sono ovviamente conclusi con un bicchiere di ottimo vino proveniente dall’enoteca. Quindi c’è il vino, poi ci sono gli scacchi, poi memorie del mondo enoico che si mescolano a quelli del mondo scacchistico. Un cocktail che Pinuccio Longo ha saputo abilmente comporre, raccontando storie, aneddoti, ricordi, persone e personaggi con grande spontaneità e ironia. Questo libro non è tecnico, ma il vino e gli scacchi ne sono i protagonisti. Non è nemmeno un romanzo, ma si legge tutto d’un fiato, capitolo dopo capitolo, sentendosi del tutto partecipi ai ricordi dell’autore. Oltre che in libreria il libro si può acquistare online sul sito dell’enoteca http://www.enotecalongo.it/. (eb)


Torna all'indice di ASA-Press.com