Tradizionale incontro tra i colleghi A.S.A. per lo scambio degli auguri



Il 2011 inizia sotto i migliori auspici.

Lunedì 17 gennaio una quarantina di associati A.S.A. hanno accolto l'invito a ritrovarsi per un momento di festa in occasione dell'ormai tradizionale appuntamento per lo scambio degli auguri. Colleghi da varie regioni italiane e alcuni illustri ospiti che hanno affrontato viaggi anche lunghi per poter condividere convivialità, esperienze passate e progetti futuri, e certamente si avrà modo di cogliere i frutti di questo incontro piacevolmente informale.
Un momento importante è stato il discorso del Presidente Roberto Rabachino, il quale ha voluto illustrare gli eventi più significativi dell'Associazione nel corso degli anni, soprattutto del 2010, e dei lusinghieri risultati raggiunti. Tra questi il grande apprezzamento riscontrato dal sito www.asa-press.com, che può vantare un ranking piuttosto alto, e gli incontri di formazione, sempre molto seguiti e con un ottimo potenziale di ulteriore crescita.
Un altro grande punto di forza dell'Associazione, oltre alla spiccata professionalità dei suoi associati, è la consueta disponibilità, sotto forma di volontariato, che continua a far crescere ASA e i suoi iscritti.
Il tutto si è svolto, come altre volte in passato, nella prestigiosa cornice dell'Albergo Windsor in via Galilei 2 a Milano, a pochi passi dalla Stazione Centrale, da piazza Repubblica e dal cuore storico della città, quindi facilmente raggiungibile da colleghi vicini e lontani che qui trovano sempre un’accoglienza attenta e cordiale. (gdv)