EVENTI

La risaia approda al Parlamento Europeo
Mostra fotografica a Bruxelles dal 25 al 28 marzo

'Underwater farming” è il titolo della mostra fotografica dedicata alla risicoltura che si terra' dal 25 al 28 marzo nella sede di Bruxelles del Parlamento Europeo. 25 immagini a colori di grande formato esposte nell’edificio centrale del Parlamento, di fronte all’emiciclo dove si riuniscono i deputati europei, per spiegare il delicato equilibrio tra la realtà risicola e l’ambiente in cui si coltiva il riso. La mostra è stata organizzata su iniziativa di Ente Nazionale Risi, comune di Sartirana Lomellina e Associazione Industrie Risiere Italiane e sarà patrocinata dall’On Paolo De Castro, Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento, che presenterà l’iniziativa il 25 marzo alle ore 18. Il percorso espositivo sarà guidato da didascalie trilingue che evidenziano come, nel panorama dell’agricoltura europea, la risicoltura debba essere considerata di per se una “diversificazione”, rappresentando solo lo 0,2 % della superficie totale, ma nel contempo sia molto concentrata in territori vocati, nei quali l’intera economia dipende da questa realtà.
La coltivazione del riso obbliga inoltre ad una attenta gestione delle risorse idriche e consente di trattenere sul territorio l’acqua, che altrimenti andrebbe dispersa in mare, e che invece viene lentamente ceduta alla falda freatica, a beneficio di tutti. L’altro tema toccato dalla esposizione è la biodiversità, con un accento sulle molte specie di aironi che trovano nelle risaie e nei territori limitrofi un habitat ideale. Molti i parchi naturali in prossimità delle zone risicole che si preservano anche grazie ai sistemi di canalizzazione dell’acqua necessaria per produrre il riso. La mostra si prefigge di illustrare artisticamente ai deputati europei questa realtà agricola, molto spesso sconosciuta o rispetto alla quale si sono diffuse percezioni sbagliate, come il fatto che la pianta di riso “consuma” molta acqua.
Le foto illustrano l’area risicola, soprattutto nel periodo della sommersione, con una decina di foto aeree scattate dal fotografo pavese Flavio Chiesa per il libro “in volo sulla Lomellina” recentemente pubblicato dal comune di Sartirana Lomellina. Altre immagini sono dei fotografi Piero di Leo, tratte dal suo libro “la risaia… coltura, cultura e natura”, e Piero Carbonera, appassionato di fotografia naturalistica. Completano la rassegna alcune immagine del fotografo Vercellese Livio Bourbon, Spin360 srl, e alcune immagini del consorzio d’irrigazione Ovest Sesia, che documentano l’attività dell’uomo per governare l’acqua, a cominciare dall’imponente opera idraulica del canale Cavour. (www.ansa.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com