EVENTI

Barometro Vinexpo segna bello, Salone apre in segno ottimismo
Nel periodo 2012-2016 consumo mondiale vino cresce +5,3%

Segnali positivi arrivano dal barometro delle tendenze del mercato globale del vino, Vinexpo 2013 inaugurato oggi pomeriggio dal ministro dell'Agricoltura francese Stéphane Le Foll, alla presenza degli ambasciatori di Italia, Giappone, Sudafrica, Stati Uniti, Cina, Belgio, Messico, Argentina e Bulgaria. Secondo uno studio Iwsr per Vinexpo il consumo mondiale del vino nel periodo 2012-2016 cresce del 5,6%.
E la 17/ma edizione del Salone internazionale del vino e degli alcolici sembra riflettere questa tendenza positiva ed incoraggiante. ''Sono felice di essere qui - ha detto al taglio del nastro il ministro Le Foll - la più grande fiera dedicata al vino a testimonianza del ruolo da protagonista che la Francia ha in ambito viticolo. Vino che ha sì una dimensione economica e commerciale ma è anche portatore di altri valori per la capacità di legare una produzione tipica ai territori, e il legame tra passato, presente e futuro. Vinexpo rappresenta inoltre la capacità che noi abbiamo come squadra di costruire insieme l'avvenire'' ha sottolineato il ministro francese all'Agricoltura, alimentazione e foreste. La Francia che in fiera occupa la maggiore area espositiva punta a valorizzare le produzioni delle sue 17 regioni vinicole. E saranno tre i ministri presenti all'evento, oltre a Le Foll: domani si terrà una tavola rotonda sulle problematiche di filiera con la partecipazione del ministro del Commercio Estero Nicole Bricq al fianco del ministro con delega all'Agroalimentare Guillaume Garot.
Dal 1981 Vinexpo ha legato tutte le annate dispari alla città di Bordeaux, mentre nelle annate pari si tiene all'estero. L'anno prossimo, si terrà a Hong Kong dal 27 al 29 maggio 2014. ''Nel corso di questi 32 anni - ha concluso il presidente di Vinexpo Xavier De Eizaguirre - ci siamo imposti come il primo Salone mondiale dei vini e degli alcolici. Siamo stati i primi - ha spiegato - a prendere coscienza delle prospettive positive aperte da questa dimensione internazionale''. Tra le novità dell'edizione 2013 i padiglioni del Giappone, Pro Mexico, i vini della Turchia e quelli della provincia di Sichuan. (www.ansa.it)

 


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com