CORSI E CONCORSI

Umbria: Universita' Studi e dei Sapori protagoniste a Parlamento Europeo

L'Umbria diventa protagonista della promozione della dieta mediterranea in Europa con il progetto di rete scientifica ''Medinet'', ideato dall'Università degli Studi di Perugia e dall'Università dei Sapori e presentato al Parlamento Europeo, in un incontro promosso da Gianni Pittella, primo Vice Presidente vicario dell'istituzione che questo progetto aveva conosciuto e apprezzato in una sua visita in Umbria. ''Medinet'' parte dall'idea di reinterpretare in chiave moderna la dieta Mediterranea come valido strumento di prevenzione basato sulla correzione degli stili di vita e sulla sostenibilità ambientale ed economica delle filiere dell'alimentazione umana ed animale. La dieta Mediterranea potra' dunque fornire un valido modello di definizione delle future politiche per la salute e di sviluppo EU. ''Medinet'' promuoverà e sosterrà piani di studio e ricerca multidisciplinari nei seguenti ambiti: medico-nutrizionale, agro-alimentare, economia e mercati, ambiente e formazione, con l'intento ultimo di sviluppare un sistema basato sul modello della dieta Mediterranea esportabile a tutta l'Europa ed anche al di fuori di essa. In questa progettualità sarà strategica la programmazione di iniziative di formazione dei professionisti, di scienziati e ricercatori e dei formatori che operano nel settore alimentare e della salute. Altri progetti strategici riguarderanno il rapporto tra alimentazione e ambiente, e programmi di ''marketing per la salute'' e di diffusione/promozione della cultura mediterranea nelle scuole e nelle professioni. Alla presentazione a Bruxelles hanno partecipato, tra gli altri, la presidente dell'Università dei Sapori Senatrice Anna Rita Fioroni, che ha tenuto un intervento sui programmi di formazione e ricerca nel settore alimentare. (www.asca.it)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com